.
Annunci online

  lucabagatin [ Blog di Luca Bagatin, utopico, utopista, scrittore e liberalsocialista mazzinian-repubblicano..."Et in Arcadia ego". Questo blog è dedicato alla memoria dell'attore Peter Boom (1936 - 2011), già per lungo tempo collaboratore di questo spazio web ]
 
 
         
 


Ultime cose
Il mio profilo


EDIZIONI MEDITERRANEE
Margheritando il Cuore
M.
IL MIO LIBRO: Universo Massonico
IL MIO (secondo) LIBRO: Ritratti di Donna
Eduard Limonov
FRENTE TRANSVERSAL Peronista y Kirchnerista
Alianza Pais
FEMEN
Movimiento Evita
PATRICIA VEZZULI
Nathalie Cardone
DEBDEASHAKTI: la Dea che viene da Venere
Studio Stampa
FRENTE AMPLIO
Lettera e Spirito - Rivista di Studi Tradizionali
TRE EDITORI
Partido Socialista Unido de Venezuela
ISTITUTO JUAN DOMINGO PERON
La Vera Cronaca
SERENA MARZUCCHI
Ursula Davis Hula Hop
ARCHIVIO PERONISTA
Mattatoio N. 5
AMORE E LIBERTA' Official Website
Amore e Libertà Blog
Ilona Staller per Roma 2013
DEBDEASHAKTI
Ente Nazionale Protezione Animali
LAVINIA GUGLIELMAN
Massimilano Giannocco
FONDAZIONE "CHE" GUEVARA
Domenico Mazzullo
ASSOCIAZIONE MOANA POZZI
Francesca Veronica Sanzari
PARTITO DELL'AMORE
Partido Justicialista
LA GAUCHE MODERNE
Venexia Editore
ELENA OVECINA
Dignitas
MELAGIOLI
Il Gioco dell'Eroe by Gianluca Magi
ALAIN DE BENOIST
LA VOZ DEL SANDINISMO
PETER BOOM
Imperial Club
CAOS TRA LE PENTOLE
Book Crossing
ORLANDO
George Washington Masonic Memorial
ALDO GRITTI
Museo di Simbologia Massonica
LUIGI PRUNETI
Notiziario Massonico Italiano
ERICA MELARGO
Parti Radical (France)
C.L.I.P.S.A.S.
Venezolana de Television
RON PAUL 2012
Montichiari CONTRO GREEN HILL
LIBERILIBRI
Scaffale Massonico
ENRICA BONACCORTI
Editions Maconniques Castelli
ISTITUTO DI STUDI "LINO SALVINI"
IlSudEst
Grand Orient De France
EVO MORALES Presidente
Socrate 2000
L.I.C.E.
Metis Di Meo
SENTIERI REPUBBLICANI
Moreno Neri
MU'AMMAR GHEDDAFI
Evita Peron
Mouvement Européen pour la Démocratie Directe
Hugo Chavez
EDGARDO SOGNO
Ipertesto Edizioni
CARLO MANCOSU EDITORE
Bocca di strada
EROS E' LIBERAZIONE: Tinto Brass blog
Manfredi Pomar
FRANC MAçONNERIE MAGAZINE
Loggia Heredom 1224
GRAN LOGGIA D'ITALIA UMSOI
Regime Scozzese Rettificato
PSICOSINTESI
Rondò Veneziano
ILARIA DRAGO
Blog maçonnique d un jeune franc-maçon sur la Franc-Maçonnerie en France
PIER CARPI: UN MAESTRO
Secreta Magazine
BYE BYE BEAUTIFUL
Osservatorio Nazionale Abusi Psicologici
QUATUOR CORONATI
SECRETA: il forum
CUATRO F Periodico del PSUV
Padre Anthony Elenjimittam
LA LETTERA G
FEDERAZIONE GIOVANILE REPUBBLICANA di Romagna
A.M.O.R.C.
Gruppo Studi Swedenborghiani
PORTOBELLO by Enzo Tortora
Hiram Blog
ALICE BAILEY
ROSSLYN CHAPEL
Gran Loggia Italiana
POLAR FRANC-MACON
BLOG DEL RITO DI YORK
Ho fatto SPLASH !
Delitti sotto la cenere by Nathan Gelb: il video
NATHAN GELB
Cagliostro e il Rito Egizio
MAURIZIO NICHETTI
Nuova Carboneria Italiana
RITO DI YORK
Un simpatico gioco McCain Vs Obama
DOVE ERAVAMO RIMASTI ?
Helena is Red
PAMELA SAINO
Ordine Iniziatico dei Cavalieri della Luce
LOGGIA 33
Per il Diritto ad una Morte Dignitosa
ENZO TORTORA
SATHYA SAI BABA Bhajans
Scuola Internazionale della Rosacroce d'Oro
LANFRANCO PALAZZOLO
Giovannino senza paura
ANGELO PEZZANA
ELENA ORLANDO
L'Italia è la mia Patria: Ambra
DISINCANTO
Patrizia D'Amico
CRISTINA KIRCHNER
Pansessualità
PETER BOOM
Giuseppe Varlotta
SICK GIRLS
Kuthuma: periodico di Alchimia e Tradizione Iniziatica Occidentale
MAX BUNKER Press
Blog di Giordano Bruno Guerri
OMBRA D'ARGENTO
Libertarian Party
BrUNO BoZzettO
IL PADRETERNO
Spincon
TRACINGBOARDS: A MASONIC SITE
Amici di Garibaldi
Bombay !!!
GIORDANO BRUNO GUERRI
Solo Pittori Artisti Mutilati
JUPITER EDIZIONI
Non è la Rai
NON E' LA RAI: X ANNI DOPO
Il Mistero di Paul McCartney
LE DROIT HUMAIN
Robert Lomas
Fratellanza Bianca Universale
STORIA DI IERI, OGGI E DOMANI
The Buick Brothers
GIUSTIZIA GIUSTA
IL TIBETANO: Le Scuole Iniziatiche dell'Antica Saggezza
REMO REMOTTI
Mito di Donna: LUCIA "REHAB" CONTI
Partito d'Azione Liberalsocialista
MINA "VAGANTE" WELBY
Il Silenzio Infranto
SEMPRE SULLA BRECCIA
ALACRAN EDIZIONI
Decidere.net
SOCIALISMO LIBERALE PROGRESSISTA
Socialisti.net
MISS WELBY: LA NIPOTE SEGRETA DEL CALIBANO
MARIA MONSE'
Radicali italiani
ITALIA LAICA
La Voce Socialista
L'OPINIONE DELLE LIBERTA'
Fondazione Craxi
ANDREA G. PINKETTS
Il Blog di Panther
Sai Baba
Società Teosofica
UNO STORICO MILITANTE SOCIALISTA: PIER LUIGI BAGLIONI
Laetitia Casta
ASSOCIAZIONE MAZZINIANA ITALIANA
Gran Loggia d'Italia
ASSOCIAZIONE REDUCI GARIBALDINI
Ordo Templi Orientis
SITO DEL PROF. CLAUDIO NICOLINI
Sito di Davide Giacalone
QUADERNI RADICALI
Il Riformista
ANTICLERICALE.NET
Associazione Luca Coscioni
CENTRO MARIO PANNUNZIO
Antiproibizionisti.it
ALESSANDRO CECCHI PAONE
ESOTERIA: Massoneria e dintorni
Grande Oriente d'Italia
G. MAZZINI 2005
Psychomedia: Salute Mentale e Comunicazione
LIBERALCAFE
Un simpatico gioco pro-referendum sulla ricerca scientifica sulle cellule staminali
IO CI METTO LA FACCIA
Lega del Filo d'Oro
ITALIALAICA: IL GIORNALE DEI LAICI
Jiddu Krishnamurti
RIFORMATORI LIBERALI
Giordano Bruno
CARBONERIA
Rito Scozzese Antico ed Accettato
LA TRADIZIONE INIZIATICA TRA ORIENTE ED OCCIDENTE
La Loggia Montesion
WOODY ALLEN
La Melagrana: pagina di cultura esoterica
RITO SIMBOLICO ITALIANO
Federazione dei Liberaldemocratici
CARMELAAAAAA!!!
Ordine Martinista Universale
MOVIMENTO SUFI
Massoneria Italia
IL MANDIR DELLA PACE
Angelologia
LEGA ITALIANA ABOLIZIONE CONCORDATO
Movimento Federalista Europeo
LIBERTA' DI SPIRITO
Aislinn: la Fata-blogger
BAZARDELLEPAROLE
Picaresco: la BloggeRivista
NUVOLAROSSA: PASIONARIO DEL REPUBBLICANESIMO
DAL TRAMONTO ALL'ALBA: PORTALE DEL MISTERO
AKHENATON
MARTIN RUA: un blog massonico
Gran Loggia Regolare d'Italia
UNA STRONZA PERFETTA
Rito Orientale di Misraim e Memphis
BETTY FORD CENTER
Alice è sempre Alice
CALZETTA CHE PASSIONE
Bastogi: Casa Editrice esoterica
FILMOGRAFIA TRASH DI ANDREA G. PINKETTS
Pagine corsare di P.P. Pasolini
GIANFRANCO FUNARI
Le Trottoir
BerCamp: esperimenti democratici
OGGETTISTICA MASSONICA
Radicali di Sinistra
PROFONDO ROSSO STORE
LibMagazine
L'ORLANDO IL PORTENTO
Valeria la Vera
VIOLA VALENTINO
Valeria Manieri
LO SCIAMANO
Fuoco Sacro
AUTISMO ON-LINE
Epilessia Web
EDIZIONI TEOSOFICHE
Democrazia Laica
PER LA ROSA NEL PUGNO
Twin Peaks
TRENITALIA
Facciamo Breccia
Blog Italia
PLASTIC SOLDIER REVIEW
Arcana Intellego
IL FATTO ON LINE: BOLLETTINO D'ATTUALITA' ECO-COMPATIBILE
Severino Mingroni
SABRINA MARINANGELI
Critica Sociale
POLITICALINK
Massoneria sulla stampa
CHIESA EVANGELICA VALDESE
Capanno Garibaldi
SOCIETA' PER LA CREMAZIONE - TORINO
Cremazione.it
BLOG LAICI
Maria Montessori

cerca
letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
 


24 luglio 2010

Amare un libro significa leggerlo



I libri esistono per essere, essenzialmente, letti.
E' oltremodo ridicolo pensare che una casa piena di libri possa fare "l'intellettuale", oppure che un intellettuale sia tale solo perché ha letto molto.
Un libro va letto e, forse, solo dopo, eventualmente conservato.
Un libro può essere feticisticamente annusato, certo, ma se non è letto è praticamente strumento inutile e persino ingombrante.
Oggi esistono quei "cosi" elettronici che non ricordo nemmeno come si chiamano e che fungono da "libri tascabili" attraverso cui puoi "scaricare dal web" una serie di opere..... Ecco, anche quegli strumenti non sono la stessa cosa di un libro da leggere, palpare, annusare, sudare per acquistarlo, sudarci sopra se è estate e ci si accanisce nella lettura per pura passione di lasciarsi avvincere dal conoscere, dal sapere, dal vivere interiormente un'emozione.
Un libro può essere sfogliato, certo, ma se non è letto godi solo per un terzo.
Molto meglio portarlo con sé: in borsa, in valigia, in automobile, sui mezzi pubblici: aprirlo, leggervi anche poche righe, assaporarlo.....
Lasciarlo in giro, se è il caso, così qualcun altro potrà trovarlo e leggerlo a sua volta.
E poi la bellezza di consultare i libri della propria libreria: consultare e/o rinconsultare. Rileggere per rivivere le emozioni che si erano provate quando lo si era letto la prima volta. Rileggere come se fosse la prima volta, come se il nostro cervello fosse ancora vergine alla lettura.
Ecco dunque l'importanza della conservazione dei libri: ma solo dopo averli letti !
Che sciocchezza l'acquistarli solo per poi riporli meramente in anonimi scaffali. Un libro va vissuto !
Anche se regalato, va regalato con la percezione che sarà letto e non solo sfogliato e/o riposto o, peggio, gettato nella cartastraccia.
E poi che meravigliosa invenzione le biblioteche comunali: stanze ricolme di libri da leggere, scroprire, consultare e riconsultare. Luogo ove la parola scritta risuona per mezzo dei cervelli di coloro i quali lo frequentano.
E' estate e, lontano dal caos della città, sorseggiando una bibita, un buon libro è sempre pronto ad accoglierci.
E in città, o nei piccoli paesi ben amministrati, come sarebbe bello che le biblioteche fossero aperte anche in agosto.
Perché una mente attende sempre di leggere ciò che è stato scritto e che rimarrà eterno nella nostra memoria. Individuale e dunque collettiva.

Luca Bagatin



20 luglio 2010

Tornato !

Scusatemi per l'assenza.
O, meglio, al fine di far ricadere su di essa le mie esclusive responsabilità, scusate l'assenza stessa.
L'assenza dell'assenzio direbbe l'amico Pinketts anche se qui, l'assenzio, è assente per davvero.
Sono mancato dal web e da casa per un mese e qualche cosa.
Mi sono auto-isolato in una città affollata: Roma.
La mia città natale, anche se siamo in piena estate ed il fresco e pulito inverno è ancora lontano.
Sono malinconico, nostalgico, accaldato. E ho mal di schiena.
Straparlo, forse.
Però sono vivo e questo è già qualche cosa.
E pensare che questa assenza poteva essere ancor più prolungata: mi era infatti balenata l'idea di non scrivere mai più e di ritirarmi completamente a vita privata.
I motivi ?
Molti, troppi e non è il caso qui di starne a parlare.
Uno stupido però ve lo posso anche dire: sono poco commentato e quindi - temo - poco letto.
Timore sciocco visto che in questo mese e rotti di assenza le visite a questo blog sono pressoché raddoppiate.
Magra consolazione: sono visitato e/o eventialmente letto solo quando sono assente. Un po' come Lucio Battisti che raggiunse l'apice del successo quando si ritirò dalle scene.
Okay, non voglio sembrare il solito presuntuoso. Cito Battisti solo perché in questo periodo l'ho cantato spesso.
Sì, niente scrittura e molte canzoni: al karaoke.
In questo mese e rotti ho fatto cose che forse non avevo mai fatto in vita mia: mi sono sperimentato, ho vissuto, ho riso, ho pianto, ho amato.
Sto amando.
Amo.
Sto tentando di ricostruirmi una vita, di ricostruire la mia di vita. In un'altra città, in un'altra realtà.
No, non scomparirò, state tranquilli. Anzi.
Mi è venuta voglia di fare un sacco di cose (tranne disfare le valigie perché farlo mi mette ancora troppa tristezza).
Ho fatto diversi incontri e debbo qui da subito ringraziare un sacco di persone che mi sono state vicine in questa mia trasferta romana e che conto di rivedere molto presto: Vittorio Lussana e la sua nenonata Associazione Culturale Phoenix (mai nome fu più azzeccato !) con la quale mi auguro di lavorare fattivamente  (www.phoenixassociazioneculturale.it ); Peter Boom per avermi fatto conoscere l'ottimo editore Carlo Mancosu; Dario De Judicibus che mi citerà nel suo ultimo thriller esoterico per la consulenza in ambito massonico che gli ho fornito; l'immancabile repubblicano incazzato come me Lanfranco Palazzolo di Radio Radicale; Maria Grazia d'Errico che incontrai per caso fra il pubblico di "Chi l'ha visto ?" (non chiedetemi perché mi trovavo lì perché - francamente - avrei preferito non esserci); Andreina ed il suo compagno Aldo per avermi messo in contatto con le Edizioni Mediterranee e soprattutto ringrazio la mia dolce metà e la sua stupenda famiglia che occupa già un ampissimo spazio nel mio cuore.
Molte, troppe, sarebbero le cose da raccontare. E molto, molto intime e personali. Tutte stupendissime come le già citate serate di karaoke, i tuffi in piscina, il cinema, i pranzi, le cene..........
E poi la mia prima visita presso la sede della Gran Loggia d'Italia degli ALAM, in Via de' Cesarini, e le molte riviste che non vedo l'ora di leggere e che ho potuto prendere lì gratuitamente (sto seriamente valutando l'idea di farmi iniziare presso questa Obbedienza, per nulla politica e molto più dedita all'esoterismo, oltre che aperta anche alle donne, come avrebbero voluto i Gran Maestri Garibaldi e Nathan).
E poi la seconda visita presso la Direzione nazionale del Partito Repubblicano Italiano, l'unico partito per il quale ho ancora voglia di impegnarmi pur non andando a votare da anni (e finalmente sono riuscito anche a procurarmi una bandiera !).
Ora basta però, altrimenti il mio stato emotivo non reggerà ancora ed un volto già coperto di sudore non può sopportare a lungo le lacrime.
Ora è il momento di pensare che è a Roma che potrò mettere radici e combinare qualche cosa di buono.
Ed è anche il momento che ricominci a scrivere qualche articolo.........

Luca Bagatin (nella foto con Lanfranco Palazzolo all'ingresso della sede di Radio Radicale)



4 maggio 2010

"MESSINA, un ponte fantasma" by Peter Boom

L'amico Peter Boom, da qualche mese impegnato sul set di "Habemus Papam" -  il nuovo film di Nanni Moretti - mi ha inviato questo suo nuovo, interessante articolo, che pubblico di seguito.

L.B.

MESSINA, un ponte fantasma
di Peter Boom



Messina, il cosiddetto ponte Berlusconi tanto discusso verrà mai realizzato?
E' uscito da poco un interessante libro (255 pagine) per i tipi della M.E. Architectural Book and Review intitolato “IL PONTE SULLO STRETTO, Rischi, Dubbi, Danni e verità nascoste”, curato da Carlo Mancosu.
Il libro tratta esaurientemente tutti i diversi aspetti riguardanti la eventuale costruzione del ponte come quelli strutturali, ambientali, sismici ed economici studiati a fondo da esperti di ognuno di questi settori.
Ne esce fuori un quadro desolante che ne contesta la realizzazione.
Il ponte si troverebbe in una zona a forte ventosità, sede inoltre di faglie attive e quindi senza i necessari requisiti di sicurezza.
Reggio Calabria e Messina furono rase al suole dal terremoto nel 1908 e non può essere una buona idea di costruire proprio in quel luogo un ponte a campata unica più lungo del mondo.
Anche le spese per la costruzione verrebbero a pesare praticamente sul già enorme debito pubblico statale italiano ( 1.762 miliardi, il 115,8% del prodotto domestico), malgrado le solite assicurazioni che tutto verrà finanziato da privati.
Un ulteriore pericolo è che i fondi destinati alla costruzione del ponte di Messina vengano dirottati verso Mafia e 'Ndrangheta, i quali controllano notoriamente la maggior parte dei lavori pubblici nel Sud dell'Italia.
Anche i danni ambientali sarebbero ingenti, le navi ultramoderne di tipo chiamate post panamax, sia da crociera che portacontainer, superano l'altezza massima per poter passare sotto il ponte e sarebbero quindi costrette a circumnavigare la Sicilia per arrivare nei porti italiani. Ma queste sono
soltanto alcune delle controindicazioni descritte in questo libro corredato da informazioni techniche, da grafici, disegni e tante bellissime fotografie.
Buona lettura!

Peter Boom


sfoglia     giugno        agosto






"La vita mi pesa, ma credo sia debito di ciascun uomo
di non gettarla se non virilmente o in modo che rechi
testimonianza della propria credenza."

 Giuseppe Mazzini