Blog: http://lucabagatin.ilcannocchiale.it

L'ETA' DELL'ORO



Un giorno Nuova Repubblica sorgerà
Allorquando il Romano Altare più non sarà

Dottrine false ed immonde imputridiranno
All'Alba di un nuovo anno

Sarà la fine del Romano Trono e del “vicino” Altare
E un nuovo Oceano di Amore sarà il nostro mare

Sarà l'inizio di un nuovo radioso cammino
Ove l'individuo sarà pilota, anche il più piccino

I Sacerdoti del Tempio finalmente saranno scacciati
Ed in Ciel voleranno schiere d'Angeli alati.

Novella Età dell'Oro la chiameranno
E terminerà ogni affanno

Maitreya ritornerà sulla Terra
E annuncerà la lieta novella

Come accadrà non è d'intenderci dato.
Quel che è certo è che non sarà causa del mero fato.

Colui che semina raccoglie, è detto...
E l'Altissimo a nessun - a caso - fa dispetto...

Ed allor liberati saremo dall'antico ed immondo giogo e gridar potremo:

ET IN ARCADIA EGO




Pubblicato il 23/2/2009 alle 7.21 nella rubrica SPIRITUALITA' - GNOSI - TEOSOFIA.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web