Blog: http://lucabagatin.ilcannocchiale.it

Sosteniamo a Pordenone e Udine la campagna anti-omofobia

COMUNICATO STAMPA



Plaudo all'iniziativa in favore dei diritti civili degli omosessuali dal titolo "Diversi da chi ?" promossa dall'Arcigay in occasione della giornata mondiale contro l'omofobia.
Una campagna anti-omofobia che, a Pordenone e Udine, intende mostrare, mediante dei castissimi manifesti ove delle coppie omosessuali si baciano, che l'amore è possibile tanto fra due uomini che fra due donne. Ovvero che l'amore omosessuale ha pari dignità di quello eterosessuale, in linea con le naturali pulsioni umane.
Stupisce più che altro la contrarietà dell'evento espressa dal Presidente della Provincia di Pordenone Alessandro Ciriani del PdL in quota An, al quale consiglierei di frequentare di più la destra europea rappresentata oggi da Sarkozy e da Cameron, i quali sono oggi più vicini al movimento omosessuale di quanto non lo sia la sinistra.
Al clero locale che, puntualmente, si scandalizza ogni qual volta sono promosse campagne di sensibilizzazione anti-omofobia, suggerirei invece di preoccuparsi piuttosto dei recenti scandali relativi ai preti pedofili in seno alla stessa Chiesa cattolica e sui quali, per troppi anni, è stato mantenuto il più tetro silenzio.

Luca Bagatin
Presidente dell'Associazione di Libero Pensiero "Giuseppe Garibaldi" e componente del Direttivo del Partito Repubblicano Italiano della provincia di Pordenone

Pubblicato il 17/5/2010 alle 7.27 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web