Blog: http://lucabagatin.ilcannocchiale.it

"La mia vita è un caos calmo: Dovrei esordire" monologo riflessivo by Baglu



Dovrei esordire con un bell'elenco, così da rompere il ghiaccio, da uscire da una certa apatia che mi rende più antipatico del solito.
Elenco delle cose che in questo momento mi danno fastidio:

l'ansia
il caldo
il caldo legato all'ansia
i forum sul web
gli stronzi che incontri sui forum sul web
gli stronzi dei forum sul web che, di persona, sono ancora più stronzi
la politica
le donne

Io non so capire le donne e loro non sanno capire me. Anzi, a loro, direttamente, non gliene frega niente.
A me sì, ma solo perché sono curioso, perché mi piace capire e conoscere il comportamento degli altri. Io osservo molto, mi guardo intorno, faccio domande. Talvolta sembro avere un atteggiamento maniacale, persino.
Aspetto la pioggia, da un po'.
Non aspetto più le sue chiamate, anzi, il telefonino l'ho spento direttamente. Non amo essere chamato, non ci sono per nessuno.
Nemmeno per me.

In camera mia ho una cosa per me molto preziosa.
Un quadretto che Lei mi fece per il Natale del 2009. Ci sono le nostre foto ed i nostri avatar, quei simpatici personaggini colorati che si fanno su internet. Anzi, per l'esattezza sono i nostri Buddy Poke, che, qualche anno fa, andavano ancora di moda su facebook.
Odio facebook. Amo ancora i Buddy Poke.
In alto, fra brillantini e cuori, Lei ci scrisse: "Lei & Baglu" e ci aggiunse un cuoricino fatto così "<3".
Poi, infondo al quadretto, ci sono scritte altre cose come ad esempio che i mai e i sempre e le promesse passano, ma la volontà e l'impegno durano.
Poi non riesco ad andare avanti senza piangere.
Scusate, magari continuerò un'altra volta.



Le cose cambiano, le persone si trasformano...
Un caro amico che sta passando un periodo difficile mi ha detto che la sua ex, che l'ha lasciato da due anni, oggi si è sposata ed ha un bambino.
Ecco, a me le cose che cambiano e le persone che si trasformano finisce sempre che non mi piacciono più.
Eh, lo so, sono fatto male.

Pubblicato il 16/7/2011 alle 7.24 nella rubrica RACCONTI.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web