Blog: http://lucabagatin.ilcannocchiale.it

"Aforismi e riflessioni politiche flash (parte terza)" by Luca Bagatin

E' l'ennesima volta che mi scopro attratto da donne che correggono - in generale - gli errori di ortografia e di sintassi.
Visto che la disoccupazione dilaga, in attesa che Matteino Renzi se ne inventi una delle sue, potrebbe essere interessante riscoprire il potenziale rivoluzionario del tempo libero, come propugnato dall'Internazionale Situazionista fra gli Anni '50 e gli Anni '60.

Trovo oltremodo masochistico, per il cittadino, il seguitare ad andare a votare alle elezioni. E' come fornire gli strumenti di tortura al proprio carnefice.

Ancora una volta Berlusconi (e Brunetta) farebbe(ro) meglio a stare un po' zitto(i). Più parla(no) e più la fa(nno) fuori dal vaso.
E ancora una volta mi chiedo perché mai quel partito chiamato Forza Italia abbia deciso masochisticamente di inserire il suo nome nelle liste elettorali.



La seconda parte a questo link:
http://lucabagatin.ilcannocchiale.it/post/2809952.html


La prima parte a questo link:
http://lucabagatin.ilcannocchiale.it/2014/04/21/aforismi_e_riflessioni_politic.html

Pubblicato il 29/4/2014 alle 13.34 nella rubrica AFORISMI BAGATINIANI.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web