Blog: http://lucabagatin.ilcannocchiale.it

Di Juan Domingo Peron ci ricordiamo ancora. Napolitano, invece, sarà presto dimenticato

Di Juan Domingo Peron, Presidente eletto dal popolo argentino dal 1946 al 1955, più di qualcuno, nel mondo, si ricorda ancora. Egli è passato alla Storia ed i suoi discorsi sul superamento e sull'ineguaglianza prodotta dal comunismo e dal capitalismo - fatti in piena Guerra Fredda - sembrano attualissimi ed hanno colto nel segno.
Di Giorgio Napolitano, Presidente eletto dai partiti italici, invece, che ha difeso tanto il comunismo (anche sovietico, in un certo periodo), quanto il capitalismo (in tempi più recenti), nessuno fra una decina d'anni si ricorderà più.
La Storia rimane, il resto passa.

VIVA PERON !

Pubblicato il 14/1/2015 alle 14.26 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web